EVENTI ED AZIENDE NEL COMUNE DI CAMPAGNANO, CESANO, FORMELLO, SACROFANO, NEPI, TREVIGNANO, ANGUILLARA

Un ricco programma per il Calcata Eco Festival a Settembre

0

Il Comune di Calcata è lieto di invitarvi alla seconda edizione di Contaminazioni – Calcata Eco Festival, un ciclo di iniziative per promuovere la cultura ecologica e ambientalista e la conoscenza delle tradizioni popolari.

calcataAmbiente e tradizioni sono temi che ci stanno a cuore, ai quali abbiamo pensato di dedicare due fine settimana. Ci piace considerarli due facce di uno stesso volto, il nostro territorio, nella cui natura lussureggiante vi invitiamo ad immergervi, come vi invitiamo ad incontrare gli abitanti, le loro memorie e storie da raccontare.

Vorremmo farvi scoprire luoghi insoliti di Calcata, favorendo un turismo lento e di incontro, raccontarvi che, oltre alla straordinaria offerta enogastronomica, Calcata è un paese di orti, di artisti e artigiani, di tradizioni antichissime e di spazi affascinanti. Calcata è la possibilità di fare esperienze significative e di conoscere una comunità che sta riflettendo su come costruire una relazione più rispettosa e umana con la terra, in tutte le sue forme.

La seconda edizione di Contaminazioni avrà un anteprima il 29 e 30 agosto dedicata alla musica, un fine settimana dedicato a Festaverde.

CalcataEcofestival il 4, 5, 6 settembre, e si concluderà con Le voci dei Santi.

Festa delle tradizioni popolari e religiose calcatesi il 26 e 27 settembre. Vi aspettiamo anche con i vostri bambini, a cui saranno dedicate attività specifiche e occasioni di interesse comune per grandi e piccoli.
Misure di sicurezza: nel rispetto dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 16 agosto 2020, dell’Ordinanza della Regione Lazio del 10 agosto 2020 e della normativa vigente, sarà obbligatorio utilizzare la mascherina negli spazi interni e nelle situazioni di vicinanza anche in esterno, non sarà obbligatorio all’aperto nelle situazioni che garantiscono il distanziamento. I posti a sedere rispetteranno la distanza di un metro, gli spazi di ingresso e uscita saranno provvisti di dispenser con disinfettanti. Non sarà consentito accesso a coloro che presentano sintomi riconducibili al virus. E’ preferibile prenotare alla mail calcataecofestival@gmail.com o utilizzando il link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6.

L’ingresso sarà comunque consentito ai non prenotati fino ad esaurimento posti disponibili.

In caso di maltempo le iniziative previste nel borgo verranno spostate presso il Granarone (via di Porta segreta 8), quelle previste nel paese nuovo verranno spostate presso il teatro comunale.
Parcheggio: nel borgo non è consentito parcheggiare, il paese dispone di un ampio parcheggio indicato.

Info: 0761 587021 – fb@comunecalcatainforma – fb@calcataecofestival per prenotarsi https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
tutte le iniziative sono gratuite
Con il contributo della Regione Lazio – Lazio delle Meraviglie – Con il Patrocinio del Parco valle del Treja


Ecco il programma in dettaglio di Calcata Eco Festival anteprima

Sabato 29 agosto: ore 19 – Teatro all’aperto – Le vie della seta

Concerto di Barbara Eramo e Pejman Tadayon: La musica raccontata come un viaggio che segue le rotte sulla via della seta da Oriente a Occidente, la tradizione sufi dei grandi mistici e dei poeti d’oriente e la cultura mediterranea, proposta dall’artista iraniano Pejman Tadayon, oud, saz, bamtar, daf, nej e da Barbara Eramo, voce e percussioni

Ingresso consentito ad un massimo di 130 persone fino ad esaurimento posti.
E’ preferibile prenotare inviando una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscrivendosi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6

Domenica 30 agosto: ore 18 – Teatro all’aperto – Concerto jazz. Dedicato a Thelonious Monk

Calcata Eco FestivalConcerto dell’Orchestra giovanile di Jazz di Roma della Scuola Popolare di Musica di Testaccio diretta da Mario Raja. Con Federica Carmen Santoro voce, Francesco Notaristefano clarinetto, Alessio Bernardi sax alto, Marta Fratini sax alto, Federico Pascucci sax tenore, Daniel Ventura sax tenore, Lorenzo Batocchioni sax baritono, Paolo Casetti pianoforte, Alessandro Bintsioz contrabbasso, Luca Monaldi batteria

Ingresso consentito ad un massimo di 130 persone fino ad esaurimento posti.
E’ preferibile prenotare inviando una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscrivendosi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6


Festaverde. Calcata Eco Festival vuole essere un momento per far crescere la visione ecologista, condividere piccoli comportamenti, nella speranza di camminare verso grandi cambiamenti.

Anche quest’anno vi proponiamo un incontro dedicato agli ecomusei, modelli in cui il territorio si fa sede e casa del museo: abbiamo invitato il sindaco di Casperia a raccontarci del percorso di formazione dell’Ecomuseo dei Borghi della Sabina, per condividere buone pratiche. L’Associazione Italiana Sommelier sarà ospite del festival con la manifestazione Suoni di-vini tra le radici della nostra regione che fa tappa a Calcata. Domenica, Festaverde inizierà con il mercato Essenziale. Orti&libri. Dalle 10 alle 17 stand di prodotti della terra (biologici, a km 0, erbe officinali e preparati derivati) saranno accostati a libri su piante, giardinaggio, paesaggio, per adulti e per bambini. Così Calcata vuole accogliere e offrire un mercato che ospiti ciò che consideriamo essenziale per il benessere collettivo.

Venerdì, sabato e domenica potrete partecipare ad esperienze speciali: un laboratorio per imparare a realizzare saponi rispettosi dell’ambiente, una mattinata dedicata a conoscere, con esperienze concrete, antiche pratiche di benessere (medicina cinese, Tuina e Qi Gong), il workshop con passeggiata alla ricerca delle erbe selvatiche lungo i sentieri e gli orti di Calcata e quello per preparare cibi fermentati, passeggiate ambientaliste per bambini e laboratori per piccoli turisti.

Il festival si concluderà con musiche ispirate alla natura e con l’originale sfilata di eco-moda Madre terra: Ri-evoluzione del mondo.

Calcata Eco Festival: Programma di Venerdì 4 settembre

  • ore 10: Ingresso sentiero di Fonteiano (a circa un km da Calcata https://goo.gl/maps/253QAWRbEP4L5GQh9) con La natura è un universo: Passeggiata e laboratorio per bambini a cura di Teresa di Cosimo, guida ambientale escursionistica (Associazione Dromos) Su prenotazione per massimo 15 partecipanti, dai 6 anni ai 12 anni
    Durata 2 ore e 30, vestiti comodi
    Per prenotare 338 5064584
  • ore 17: Borgo, Fontanile con saperi&saponi: Un laboratorio pratico per produrre saponi e detersivi naturali a cura di Biljana Ljubisavljevic, diplomata e specializzata in Scienze Erboristiche.
    Imparare a realizzare i saponi è divertente e consente di personalizzare ricette secondo i propri gusti, di mettere in pratica la propria manualità e di non inquinare l’ambiente, nutrendo e curando la nostra pelle delicatamente. Ognuno imparerà a realizzare il suo sapone
    Il laboratorio sarà realizzato all’aperto. Durata prevista: 2 ore. Portare: guanti di gomma, occhiali, mascherina.
    Massimo 15 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6

Calcata Eco Festival: Programma di Sabato 5 settembre

  • ore 10: Teatro all’aperto: Respiro e movimento. Incontro di medicina cinese
    Con Scira Manca (Tuina) e Manuel Sambuco (Qi Gong)
    Quali sono i principi base della medicina cinese? Un momento pensato per avvicinarsi a questa antica disciplina alternando un po’ di teoria con la pratica di Tuina e Qi Gong. Movimenti lenti, attenzione focalizzata e respiro consapevole caratterizzano gli esercizi di Qi Gong. Fb: respirariaASD
    E’ richiesto abbigliamento comodo e tappetino. La durata è di 3 ore circa
    Per massimo 25 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • ore 17: Il Granarone – Ecomusei: come e perchè. L’ecomuseo dei Borghi della Sabina
    Interviene Marco Cossu (Sindaco di Casperia). Partecipano Luca Galloni (Assessore alla cultura Comune Trevignano Romano), Orlando Cerasuolo (Direttore del Museo Archeologico Virtuale di Narce) Sandra Pandolfi (Sindaco Comune di Calcata)
    Alla ricerca di buone pratiche, abbiamo invitato Marco Cossu, tra i fondatori dell’Ecomuseo dei Borghi della Sabina, a raccontarci il percorso di nascita dell’ecomuseo sabino, i valori che caratterizzano questa nuova forma di museo del territorio, il coinvolgimento degli abitanti e la risposta dei visitatori.
    Massimo 25 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • Calcata Eco Festivalore 19: Teatro all’aperto: Vivi i parchi del Lazio. Suoni di-vini tra le radici della nostra regione. Racconti di-vino: Incontro condotto dal giornalista Gianluca Semprini con i produttori vinicoli del territorio a seguire Concerto del gruppo musicale Sin Fronteras, Original latin sound.
    Ingresso consentito ad un massimo di 130 persone fino ad esaurimento posti.
    E’ preferibile prenotare inviando una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscrivendosi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6

Calcata Eco Festival: Programma di Domenica 6 settembre

  • dalle 10 alle 17: Borgo, diffuso. Mercatoverde. Essenziale: orti&libri con prodotti ortofrutticoli, caseari e libri, uno accanto all’altro, preparati di piante officinali e erbe selvatiche
  • ore 9.30: Appuntamento presso Il Granarone, passeggiata nella Valle del Treja e percorso lungo gli orti di Calcata. Confluenze naturali. Alla scoperta delle erbe selvatiche: Workshop con passeggiata per il riconoscimento, l’incontro sensoriale e l’accompagnamento all’utilizzo delle erbe selvatiche e officinali condotto dalla fitoterapeuta Xilef Welner.
    Consigliato abbigliamento comodo. Durata 4 ore circa
    Massimo 20 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • ore 15: Appuntamento presso la Grotta del germogli. Cibi fermentati. I microbi buoni per la nostra salute, a cura di Biljana Ljubisavljevic. Laboratorio per far conoscere le potenzialità dei cibi fermentati, verdure in salamoia, kefir, kombucha, kimchi e per imparare a prepararli e ad utilizzarli. La fermentazione è una tecnica usata da migliaia di anni, un modo per dare al proprio corpo preziosi probiotici e prebiotici.
    Con la gentile collaborazione dell’Associazione Grotta dei Germogli
    Portare un tagliere, ciotola grembiule e vasetti di vetro
    Massimo 12 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • ore 16: Appuntamento presso Il Granarone – Di storia in storia, Calcata si racconta: Un laboratorio itinerante e narrante per le vie del borgo che darà luce ad una Mappa di Calcata frutto dell’immaginazione dei partecipanti nata dall’ascolto di racconti, aneddoti e magie del luogo.
    A cura dell’Associazione Culturale Il Dirigibile
    Per bambini e famiglie
    Massimo 15 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • ore 17.00: Il Granarone. Cantare e tessere il mondo: l’ecologia profonda di Ildegarda di Bingen. L’ antropologa Francesca Serra racconterà la visione integrata ed ecologica di Santa Ildegarda, monaca benedettina e Dottore della Chiesa che nel dodicesimo secolo inaugura un sistema olistico ante litteram.
    Massimo 25 partecipanti, per prenotare inviare una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscriversi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • Calcata Eco Festivalore 18.30: Teatro all’aperto. Ascolta il suono della terra e il canto degli alberi. Performance musicale di Oscar Bonelli e Andrea Simone. La musica di Oscar Bonelli evoca stati di contemplazione ispirati alla dimensione cosmica ispirandosi ai suoni della natura, grazie a strumenti come esraj, duduk, campane tibetane e al canto armonico.
    Ingresso consentito ad un massimo di 130 persone fino ad esaurimento posti.
    E’ preferibile prenotare inviando una mail a calcataecofestival@gmail.com o iscrivendosi al link https://forms.gle/wp6pXZcEc1xYkpVG6
  • ore 20: Borgo. Madre terra: Ri-evoluzione del mondo. Sfilata/spettacolo con abiti di carta e stoffa riciclata a cura della stilista Nina Syc (Ania), musiche Giuniver L’importanza del riciclo, riutilizzare materiali a scopo creativo. La Natura, Adamo ed Eva, la Tecnologia e l’Alienazione sono solo alcuni dei personaggi della sfilata, che attraversa il tempo per arrivare al momento presente, un momento denso di riflessioni in cui la connessione con la Natura e un cambiamento ecosostenibile della società sono indispensabili.

Calcata Eco Festival

Share.

Comments are closed.