EVENTI ED AZIENDE NEL COMUNE DI CAMPAGNANO, CESANO, FORMELLO, SACROFANO, NEPI, TREVIGNANO, ANGUILLARA

Dionisio Moretti presenta la rubrica “Storie di Vite Straordinarie tra la Tuscia Romana e la Tuscia Viterbese”

0

Intervista a Dionisio Moretti, curatore della rubrica “Storie di Vite Straordinarie tra la Tuscia Romana e la Tuscia Viterbese” su Campagnano e Dintorni

CAMPAGNANO DI ROMA – Incontriamo Dionisio Moretti e ci propone di seguire con lui una nuova rubrica dal titolo “Storie di Vite Straordinarie tra la Tuscia Romana e la Tuscia Viterbese”. Accettiamo con entusiasmo e decidiamo di presentarvi questo nuovo progetto dall’intervista che abbiamo avuto con l’autore e ideatore stesso.

Dionisio, da cosa nasce questa rubrica?

Vite StraordinarieD.: L’idea di questa rubrica nasce il 14 Luglio di quest’anno, era a cena alla “CASINA BIANCA”, il Ristorante di Trevignano Romano che, a sessanta anni dal suo avvio, conserva l’antica atmosfera di amicizia, semplicità e accoglienza che tutti vorremmo incontrare durante le nostre uscite a nord di Roma, sotto una fresca pergola, immersi tra laghi, fiumi, boschi e i più importanti Parchi regionali naturalistici del Lazio, come Veio (il Sorbo), Bracciano-Martignano, la Riserva Naturale del lago di Vico e il Parco del Treja (cascate di Monte Gelato).  

Proprio li ho scoperto la prima storia che vi racconteremo a breve e sotto quella fresca pergola ho iniziato a pensare con chi avrei voluto condividere questo progetto…

Cosa si propone la nuova Rubrica di Campagnano e Dintorni, VITA DI PERSONE STRAORDINARIE DELLA TUSCIA ROMANA E LA TUSCIA VITERBESE? 

Vite StraordinarieD.: La nostra rubrica si propone di raccontare periodicamente sul portale web Campagnano e Dintorni, di Alessandra Poggi, la vita straordinaria di persone nate o vissute in QUESTE TERRE, ricche di laghi, fiumi, boschi e forre dei più importanti Parchi regionali naturalistici del Lazio, come Veio (il Sorbo), Bracciano-Martignano e il Parco del Treja (cascate di Monte Gelato), oltre 35.000 ettari di aree naturali protette, comprese entro i confini dei comuni di

  • Campagnano di Roma, Castelnuovo di Porto, Formello, Magliano Romano, Mazzano Romano, Morlupo, Riano, Roma (XV Municipio), Sacrofano per il Parco di Veio;
  • Anguillara Sabazia, Bassano Romano, Bracciano, Campagnano di Roma, Manziana, Monterosi, Oriolo Romano, Roma, Sutri, Trevignano Romano per il Parco di Bracciano-Martignano;
  • Caprarola e Ronciglione per la Riserva naturale del lago di Vico;
  • Calcata e Mazzano Romano per il Parco del Treja.

Raccontare la storia ai giovani per tramandare la fiducia nei propri strumenti e il valore dell’impegno quotidiano

Dicci Dionisio, a chi è rivolta questa nuova rubrica di Campagnano e Dintorni?

D.: Questa rubrica è rivolta proprio a tutti.

  • storie di Vite StraordinarieA chi ha lavorato duramente per dare un futuro alla sua famiglia dando tutto se stesso.
  • A chi ha lavorato e si è impegnato con tutte le sue forze per migliorare le proprie condizioni familiari ma anche quelle della sua Comunità, nella consapevolezza che si sta bene CON gli altri, INSIEME agli altri e non SENZA gli altri , perché il bene degli altri è anche un po’ nostro ma, soprattutto, che non si sta bene in una Comunità (famiglia, quartiere, villaggio o paese, dove gli altri stanno male.
  • Ai giovani che non sanno dove andare o dove sbattere la testa e cadono nel gioco troppo facile del “facile guadagno” illegale, dobbiamo cercare di dare una chance. Come? Anche con l’esempio di queste storie di VITE DI PERSONE STRAORDINARIE DELLE NOSTRE TERRE, raccontandole e DIMOSTRANDO che si può vivere e migliorarsi nella legalità attraverso L’IMPEGNO, L’IMPEGNO E ANCORA L’IMPEGNO!

“Se non hai un lavoro puoi sempre inventarlo!”
Il nostro dovere è quello di insegnare ai giovani gli strumenti innovativi della memoria storica

Se hai bisogno di 5 € puoi chiederli una volta ma una sola volta in prestito, finché non li hai restituiti. Ma, se non sei in grado di restituirli non devi cedere “al guadagno facile”. Puoi e devi impegnarti!
SE NON HAI NEMMENO UN LAVORO OCCASIONALE, INVENTALO, ma onestamente! Se sei uno Studente che potrebbe dare ripetizioni, FALLO! Nei mesi di Luglio e Agosto fiorisce il Finocchio. Il fiore di finocchio essiccato si vende fino a 200 € al chilo. Altro che l’umiliazione di richiedere ad un prossimo 5 €?!… FALLO!
SE NON HAI NEMMENO UN LAVORO OCCASIONALE, INVENTALO, ma onestamente! Raccogli le frasche secche nei boschi demaniali (d’interesse collettivo); raccogli i frutti stagionali nei boschi e nei prati demaniali, (d’interesse collettivo); offriti per le raccolte stagionali straordinarie (in Agosto le nocciole, da Settembre in poi i Fichi, la vendemmia delle uve, poi la raccolta delle olive e quant’altro. FALLO! Aiuta le persone svantaggiate (tutte quelle che hanno una difficoltà motoria o materiale per raggiungere un sito commerciale o un servizio necessario) ad ovviare alle loro difficoltà dando la tua disponibilità. FALLO!Ma, in particolare, questa rubrica è dedicata ai nostri giovani, figli o non figli, appena parenti ma anche sconosciuti che vivono nella nostra Comunità. Dobbiamo aiutarli offrendo loro esempi positivi! E’ un imperativo. Come i nostri antenati hanno fatto del loro meglio per lasciarci il meglio che potevano, fino al punto di emigrare in paesi sconosciuti oltremare, anche noi abbiamo lo stesso dovere: dar loro una mano.
Ai giovani che non hanno un lavoro e nemmeno lo cercano;
Ai giovani che “si sentono abbandonati a sé stessi” dalla Comunità, a tutti loro speriamo di riuscire a parlare portando linfa vitale e stimolo alla loro creatività.


Contribuisci anche tu a scrivere questa rubrica: segnalaci le Vite Straordinarie che conosci

Se volete contribuire alla stesura di questa Rubrica potete segnalarci le VITE STRAORDINARIE di cui siete a conoscenza scrivendoci sul sito

 https://campagnanoedintorni.it/ oppure

scrivendo a: info@campagnanoedintorni.it

Raccontaci una o più Storie di Vite Straordinarie che ti sono note e ritieni meritevoli siano divulgate e conosciute da un grande pubblico.

Un’apposita Commissione nominata dal portale le prenderà in esame e le storie delle persone che sono nate o vissute nelle nostre Terre che saranno ritenute veramente Straordinarie, saranno periodicamente pubblicate sul Sito https://campagnanoedintorni.it/

 La Rubrica inizia la sua attività con la Storia di una Vita Straordinaria: quella di ALVIO CECCHINI, di Trevignano Romano. La storia fantastica di una persona che, dando tutta se stessa, ha migliorato le condizioni della sua famiglia, valorizzato le proprie attività, contribuito a migliorare la vita economica, sociale e culturale del suo paese: Trevignano Romano.

Share.

Comments are closed.